Elettromedicali Italia

Laserterapia

La luce laser, al contrario della comune radiazione, è monocromatica, lineare e pola­rizzata. Queste caratteristiche costituiscono le proprietà biostimolanti al laser a bassa potenza. Durante la biostimolazione la temperatura dei tessuti non aumenta più di 0.5 C° rispetto al livello normale.

Ogni anno la stimolazione della luce laser diventa sempre più popolare per le seguenti ragioni:

  • Aumenta la microvascolarizzazione;
  • Stimola il processo di angiogenesi;
  • Aumenta il numero e le attività degli enzimi;
  • Modifica la secrezione dei neurotrasmettitori e degli ormoni.

Gli effetti menzionati sopra sono antinfiamma­tori e analgesici. Essi accelerano i processi di rigenerazione dei tessuti e di riassorbimento dell’essudato.

PhysioGo.Lite

Polaris 2

Polaris HP